de fr it

LuigiRusca

2.9.1762 Mondonico (com. Agno), 1822 Valence, catt., di Agno. Figlio di Giovanni Battista, maestro muratore. Dopo gli studi a Torino, si trasferì in Russia (1783), dove per quasi due decenni fu maestro di costruzioni murarie presso la corte di Caterina II e dei suoi successori. Nominato architetto di corte nel 1802, realizzò diversi lavori nei palazzi e parchi imperiali. Fu attivo spec. a San Pietroburgo, dove eseguì anche commissioni private ed elaborò progetti per numerosi edifici (chiese, caserme e palazzi), in parte di forte impatto sulla sistemazione urbanistica della città. Con gli architetti William Hastie e Vasilij Stasov sviluppò una serie di progetti-tipo per edifici abitativi e commerciali per altre città del regno (1809-12), che ebbero larga diffusione nelle province dell'impero. Tra le realizzazioni più importanti del suo molteplice e poliedrico operato si annoverano la ricostruzione del palazzo di Tauride (1801-03) e la caserma del reggimento Belozerskij (1805-06), entrambi a San Pietroburgo. Pochi anni dopo la nomina a membro onorario dell'Acc. di belle arti di San Pietroburgo (1815), ritornò in patria (1818). Nel 1810 pubblicò una raccolta di riproduzioni dei suoi edifici.

Riferimenti bibliografici

  • K. Malinovskij, La famiglia Rusca a San Pietroburgo e dintorni, 2003, 40-175
  • N. Navone, Bâtir pour les tsars, 2007, 59-72
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF