de fr it

LaSemaine littéraire

Rivista creata a Ginevra da Louis Debarge su impulso soprattutto di Edouard Rod, La Semaine littéraire fu pubblicata, sotto la direzione del suo fondatore, dal dicembre del 1893 all'ottobre del 1927. Primo settimanale della Svizzera francese consacrato alla letteratura, si avvalse del contributo di letterati svizzeri (Bernard Bouvier, Philippe Godet, Philippe Monnier e Gaspard Vallette) e di scrittori stranieri (Henry Bordeaux e François Coppée), che vi pubblicarono romanzi a puntate, racconti brevi, recensioni e saggi. Numerose rubriche informavano sull'attualità, in particolare letteraria, ma anche politica e sociale, come dimostra il tenore del periodico durante la prima guerra mondiale. La maggior parte degli autori della Svizzera francese collaborò alla rivista, tra cui Charles Ferdinand Ramuz, che vi esordì come scrittore nel 1904.

Riferimenti bibliografici

  • A. Berchtold, La Suisse romande au cap du XXe siècle, 1963, 223-226