de fr it

WalterHerdeg

3.1.1908 Zurigo, 17.12.1995 Meilen, rif., di Zurigo. Figlio di Johann, commerciante. 1) Kathleen Cox, figlia di Francis, ingegnere; 2) Irma Naef. Frequentò la scuola di arti applicate di Zurigo (1926-28, sotto la guida di Ernst Keller) e la scuola superiore di arti applicate di Berlino (1928-30, allievo di Oskar Hermann Werner Hadank). Tra il 1933 e il 1937 compì soggiorni di studio a Parigi, Londra e New York. Nel 1938 fondò insieme a Walter Amstutz, direttore del turismo a Sankt Moritz, la casa editrice e agenzia pubblicitaria Amstutz & Herdeg. Pubblicò la rivista Graphis (1944-86) e fu segr. generale della Alliance Graphique Internationale (1969-85). Grafico e art director, curò l'immagine della Weltwoche e di Annabelle, e della stazione climatica di Sankt Moritz. Fu inoltre autore di Packaging (4 volumi, 1959-84) e Archigraphia (1978), due pubblicazioni esaustive sulla cultura visiva. Fu membro onorario di varie soc. intern. di grafica e design, e ottenne diversi riconoscimenti.

Riferimenti bibliografici

  • S. Odermatt, 100+3 Schweizer Plakate, 1998
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 3.1.1908 ✝︎ 17.12.1995