de fr it

Tardenoisiano

Il termine Tardenoisiano fu introdotto dopo le prime scoperte (dal 1885) di microliti in selce a Coincy, nella regione del Tardenois (Piccardia), per designare piccoli strumenti in selce a forma geometrica, risalenti al periodo appena precedente il Neolitico. Dal 1930, in Francia e nei Paesi limitrofi, il termine venne adottato per indicare l'insieme degli utensili trapezoidali del Mesolitico recente. Questa definizione molto ampia della cultura tardenoisiana fu progressivamente abbandonata dagli anni 1970-80 ed è pertanto da considerare obsoleta.

Suggerimento di citazione

Crotti, Pierre: "Tardenoisiano", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 20.01.2012(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/024663/2012-01-20/, consultato il 22.01.2021.