de fr it

EmmaEichenberger

16.9.1888 Lilla, 28.12.1962 Zurigo, rif., di Birr e Zurigo. Figlia di Heinrich. Nubile. Dopo le scuole magistrali, insegnò alle scuole superiori di Zurigo. Fu pres. dell'Ass. sviz. delle maestre (1940-50). Durante la seconda guerra mondiale promosse iniziative di aiuto per i figli dei profughi e per le colleghe perseguitate. Membro del consiglio di fondazione del villaggio Pestalozzi a Trogen e della commissione fondatrice delle Edizioni sviz. per la gioventù, collaborò con l'Esposizione nazionale del 1939 e con la SAFFA del 1958. Dal 1950 al 1958 fece parte della commissione di redazione della Schweizerische Lehrerinnenzeitung.

Riferimenti bibliografici

  • Schweizerische Lehrerinnenzeitung, n. 5, 1963
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 16.9.1888 ✝︎ 28.12.1962

Suggerimento di citazione

Ludi, Regula: "Eichenberger, Emma", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.08.2004(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/024677/2004-08-27/, consultato il 28.11.2020.