de fr it

Eichenberger

La fam. degli E., molto numerosa e ramificata, risiede a Beinwil am See dal XIV sec. Nel XIX sec. diversi rami degli E. si dedicarono all'industria del tabacco nel Seetal argoviese. Nel 1841 Johann Jakob (->) fu il primo ab. di Beinwil am See a passare alla produzione di sigari. Nel 1865 suo cognato Rudolf E. (1829-1893) e Rudolf Erismann, fino ad allora comproprietari della ditta, lasciarono quest'ultima per fondare una propria impresa, che dal 1934 porta il nome di E3-Zigarrenfabrik Eichenberger & Erismann AG. Queste due imprese, guidate per diverse generazioni da membri delle fam. con i marchi risp. di Bäumli e E3 (Eichenberger, Erismann e "di prim'ordine", in ted. erstklassig), furono per decenni i maggiori produttori di stumpen a Beinwil (nel 1885 contavano risp. 116 e 150 impiegati). A partire dal 1860 il nome E. figurò nella ragione sociale di ca. 20 piccole fabbriche di sigari (per lo più imprese individuali). Nel decennio 1950-60 l'industria del tabacco del Seetal conobbe un rapido declino, che portò alla chiusura di tutte le aziende, ad eccezione della Eichenberger & Erismann AG.

Riferimenti bibliografici

  • K. Gautschi, Beinwil am See, 1985
  • A. Steigmeier, Blauer Dunst, 2002