de fr it

Rüetschi

Fam rif. residente a Suhr dal XVI sec., che ottenne la cittadinanza di Aarau nel 1838. Nel XIX sec. i R. mantennero in vita la tradizionale produzione di campane e pezzi di artiglieria, presente ad Aarau dal 1367. In assenza di discendenti maschi, Johann Jakob Baer, proprietario di una fonderia di campane e pezzi di artiglieria ad Aarau, sostenne Jakob R. (1784-1851), suo collaboratore, e gli permise di compiere una formazione nella fonderia del Palatinato renano bavarese. Nel 1824 Jakob e suo fratello Sebastian rilevarono l'attività. Nel 1873 vennero consegnati gli ultimi cannoni, mentre la fusione di campane e di oggetti artistici proseguì con successo. Daniel, Johann Jakob ed Emanuel, figli di Jakob, restarono nell'azienda. Con Hermann (1855-1917), figlio di Emanuel, si estinse la fam. di fonditori di campane; il cognome è però ancora presente nella denominazione della ditta, che dal 1920 si chiama Fonderia di campane e d'arte H. Rüetschi SA.

Riferimenti bibliografici

  • BLAG, 645 sg.
  • Glockengiesserei H. Rüetschi AG Aarau, 1968
  • A. A. Droz-Hohl, Stammbaum und Chronik der Familie Ruetschi, 1969
Scheda informativa
Variante/i
Rütschi