de fr it

Chiesa

Fam. attestata a Bioggio (dal 1547), a Sagno, dove i C. sono menz. già nel 1590, a Loco e a Chiasso, dove risultano documentati dalla fine del XVI sec.; un esponente del ramo chiassese ottenne poi la cittadinanza milanese. I tre fratelli Achille (1851-1920), Antonio (1858-1935) e Pietro (1854-1890), di Chiasso, emigrarono nell'ultimo quarto del XIX sec. a Rosario, in Argentina, dove crearono un vero e proprio impero commerciale. Numerosi esponenti del ramo di Sagno, cui appartenne pure lo scrittore Francesco (->), furono attivi quali costruttori. Il ramo onsernonese si distinse invece durante il XIX sec. nelle attività legate all'industria della paglia: a partire dal 1830 esponenti della fam. impiantarono diverse fabbriche di cappelli di paglia a Ginevra; attorno al 1870 venne fondata la ditta Fratelli Chiesa, con sedi a Loco e a Locarno, che portò all'industria valligiana diversi innovamenti tecnici e organizzativi. Il ramo onsernonese fu pure coinvolto nel XIX sec. in un'annosa lite con la fam. Schira, che provocò l'incarcerazione di alcuni suoi membri.

Riferimenti bibliografici

  • I. Antognini, Pagine di storia chiassese, 1958
  • L. Chiesa, M. Strufaldi, L'industria della paglia in Valle Onsernone, 1979
  • M. Daguerre, La costruzione di un mito, 1998, 119-151