de fr it

HermannSchlatter

16.9.1873 Unterhallau (oggi Hallau), 29.8.1953 Stein am Rhein, senza confessione, di Hallau. Figlio di Johann Georg, chiodaio e agricoltore, e di Marie Meyer. (1905) Louise Meyer, figlia di Gottlieb, ramaio. Dopo le scuole a Unterhallau, compì un apprendistato di tipografo a Unterhallau e Zurigo e un soggiorno nella Svizzera franc. Lavorò come tipografo a Berna (dal 1893), dove fu attivo politicamente nella cerchia gravitante attorno a Carl Vital Moor, membro del consiglio com. (1898-99) e fondatore dell'Unionsdruckerei (editrice della Berner Tagwacht, 1898), che diresse fino al 1899. Intraprese poi studi di diritto a Berna e Basilea (1899-1901), che però interruppe per mancanza di denaro. Tornato a Unterhallau e Sciaffusa, contribuì all'affermazione del movimento operaio. Fu redattore della Klettgauer Zeitung (dal 1901) e del foglio Echo vom Rheinfall (1902-07) e primo segr. sindacale (1902-03). Nel 1903 aprì uno studio legale. Deputato socialista al Gran Consiglio sciaffusano (1903-16, 1919-28 e 1937-53; pres. nel 1915 e 1941), fu membro del consiglio com. di Sciaffusa (1907-08), primo rappresentante del movimento operaio in municipio (1908-17; dicastero delle costruzioni) e sindaco (1918-19), ma lasciò l'incarico dopo lo sciopero generale. Fu amministratore della cooperativa generale di consumo (1919-34) e uno dei fondatori dell'Unionsdruckerei di Sciaffusa (editrice della Schaffhauser Arbeiter-Zeitung, 1921), di cui presiedette il consiglio di amministrazione fino al 1953. Fu inoltre redattore del Genossenschaftliches Volksblatt a Basilea (1934-43) e giudice cant. a Sciaffusa (1936-52).

Riferimenti bibliografici

  • Doc. personali presso ACit Sciaffusa
  • K. Bächtold, «H. Schlatter», in SchBeitr., 46, 1969, 275-282
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF