de fr it

Burgdorfer Tagblatt

Quotidiano della città e della regione di Burgdorf. Il più antico giornale del cant. Berna ancora oggi esistente fu fondato nel 1831 con il titolo di Berner Volksfreund. La sua periodicità (cinque numeri settimanali nel 2000) è spesso cambiata. Fu uno dei più importanti giornali politici della Rigenerazione; agli inizi gli editori furono costretti a stamparlo a Soletta per le sue critiche alla censura imposta dal governo del patriziato cittadino di Berna. Nel 1911 il Burgdorfer Tagblatt divenne l'organo ufficiale del partito liberale radicale dell'Emmental e dell'Alta Argovia. A seguito della continua flessione delle edizioni, la soc. editrice della Berner Zeitung (Berner Tagblatt-Medien AG) rilevò nel 1990 il 30% del capitale editoriale e fornì una garanzia di deficit del 60%, evitando così che il Burgdorfer Tagblatt fosse trasformato in un'edizione regionale della Solothurner Zeitung. Nel 1991 il giornale modificò la sua politica redazionale, limitandosi al resoconto degli avvenimenti locali e regionali. Nel 2000 la tiratura ha raggiunto i 2978 esemplari.

Riferimenti bibliografici

  • Blaser, Bibl., 233