de fr it

DerPostheiri

Pubblicato dal 1845 al 1875, inizialmente il Postheiri uscì come supplemento di un settimanale solettese dedicato ad argomenti storici e letterari, e dal 1847 come rivista indipendente intitolata Der Postheiri - Illustrierte Blätter für Gegenwart, Öffentlichkeit und Gefühl. Anche dopo la fine della pubblicazione, decisa dall'editore Alfred Hartmann nel 1875, la rivista satirica è rimasta un punto di riferimento dell'identità culturale solettese. La fama del Postheiri, pubblicato a scadenza settimanale dal 1855, superò i confini regionali, non da ultimo per le sue caricature. Il caricaturista di maggiore rilievo fu Heinrich Jenny, originario di Basilea Campagna, che negli anni 1850-70 realizzò buona parte delle più importanti illustrazioni ispirate alla politica. La rivista popolare satirica, vicina al cittadino, commentava gli avvenimenti, il loro sviluppo, le idee correnti e le paure del tempo. Non vi si riconosce un chiaro orientamento politico, anche se da alcuni contributi traspare una moderata simpatia per gli ideali liberali.

Riferimenti bibliografici

  • T. Gürber, Der Postheiri, mem. lic. Basilea, 1994
Link

Suggerimento di citazione

Gürber, Thomas: "Postheiri, Der", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 29.09.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/024777/2010-09-29/, consultato il 30.07.2021.