de fr it

DieGrüne

Schweizerische Landwirtschaftliche Zeitschrift

Rivista specializzata della Società svizzera di agricoltura (società di agricoltura), creata nel 1873 con il titolo Schweizerische Landwirtschaftliche Zeitschrift, che fece seguito al settimanale deficitario Landwirtschaftliche Zeitung (1864-1872). Il mensile apolitico fu comunemente chiamato Die Grüne per la carta verde della sua copertina; nel 1953 questa denominazione divenne il suo titolo principale. Dal 1891 al 1999 apparve a ritmo settimanale. Redattori di lunga data furono Friedrich Gottlieb Stebler dal 1889 al 1917 e Otto Sturzenegger dal 1923 al 1965 (dapprima con Oskar Howald e poi con Friedrich Traugott Wahlen). Sulla scia del piano Wahlen, negli anni 1940 la tiratura salì da 7700 a 26'000 copie. Nella seconda metà del XX secolo Die Grüne fu la rivista agraria specializzata con la massima tiratura e contribuì alla modernizzazione dell'agricoltura. Nel 1999 venne rilevata dalla Schweizer Agrarmedien AG. A partire dagli anni 2010 l'offerta è costituita in buona parte da informazioni su innovazioni nel campo della gestione agricola intelligente (smart farming, digital farming). La tiratura, che nel 2005 ammontava a ca. 17'000 esemplari, è in costante calo, anche a causa dell'e-paper: nel 2019 era ancora di ca. 13'000 copie. Quindicinale dal 2000 al 2018, dal 2019 Die Grüne esce una volta al mese.

Riferimenti bibliografici

  • Brugger, Hans: Schweizerischer Landwirtschaftlicher Verein, 1863-1963, 1963.
Link

Suggerimento di citazione

Scherrer, Adrian: "Grüne, Die", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.04.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/024781/2020-04-14/, consultato il 26.02.2021.