de fr it

DieOstschweizgiornale

Ex quotidiano catt. conservatore per San Gallo e i due semicant. di Appenzello, pubblicato dal 1.1.1874 nella tipografia Moosberger di San Gallo. In origine organo centrale dei conservatori del cant. San Gallo, e poi del partito cristiano-sociale, dopo il 1968 divenne un giornale aperto a diverse correnti di pensiero, ma sempre vicino all'area PPD. Tra il 1912 e il 1964 il foglio uscì due volte al giorno. Dopo l'acquisizione di alcune piccole testate durante gli anni 1960-70, nel 1969 furono lanciate quattro edizioni regionali. Nel 1972 la Ostschweiz fondò una comunità editoriale con altri quattro giornali catt. a cui forniva pagine redazionali. Dai 6000 abbonati dell'inizio degli anni 1930-40, il giornale raggiunse una tiratura massima di 30'000 copie, divenendo il secondo giornale del cant. San Gallo. Alla fine del 1997 il quotidiano cessò l'attività a causa di problemi finanziari.

Riferimenti bibliografici

  • 100 Jahre Die Ostschweiz, 1974
  • Die Ostschweiz: 1974-1997, 2001
Link
Controllo di autorità
GND