de fr it

Schweizerisches Familien-Wochenblatt

Lo Schweizerisches Familien-Wochenblatt fu uno dei primi settimanali della Svizzera ted. Fondato a Zurigo nel 1881, si rivolgeva alle donne e alle loro figlie con consigli sulla gestione del nucleo fam. e delle faccende domestiche. Nei primi anni fu pubblicato da Theodor Schröter e, dopo il 1886, da Gottlieb Meyer, che nel 1909 ne divenne proprietario e lo trasferì alla propria casa editrice. Nel 1914 il settimanale fu trasformato in una rivista illustrata, destinata a casalinghe con un modesto budget fam. Dopo il 1924 si rivolse a tutti i membri della fam. e la parte dedicata alla moda venne ridotta, rinviando le lettrici al Meyers Schweizer Frauen- und Modeblatt, nuova rivista di moda pubblicata dalla stessa casa editrice. Lo Schweizerisches Familien-Wochenblatt uscì fino al 1964, quando venne integrato nel Meyers Modeblatt (la cui pubblicazione cessò nel 2002).

Riferimenti bibliografici

  • B. Marti, Die Schweizer Frauenpresse von den Anfängen bis 1985, 1987
  • D. Siegenthaler, Die Entwicklung der Schweizer Frauenzeitschrift "Meyers Modeblatt", 2004
Link
Controllo di autorità
GND