de fr it

Urner Wochenblatt

Settimanale fondato ad Altdorf nel 1876 da esponenti della giovane élite catt.-conservatrice, sostenitori di Gustav Muheim, corrente che non tardò a imporsi sulla cerchia di Josef Arnold, allora al potere. Il Gotthard-Post, foglio radicale di Martin Gamma, fondato nel 1892, divenne suo concorrente. Soc. anonima fino al 1892, poi cooperativa, l'Urner Wochenblatt fu stampato fino al 1880 dalla tipografia J. J. Högger, poi dalla Gisler Druck ad Altdorf. Fino al 1936 uscì con un'edizione settimanale, in seguito con due, corredate da supplementi di cultura generale e intrattenimento, tra cui Sonntagsblatt (1892-94), Heimatklänge (1894-1916) e Pfyyl (dal 2001). La redazione della testata, dapprima gestita da un gruppo, nel 1891 fu affidata a un redattore stipendiato e nel 1977 venne potenziata. La tiratura del settimanale, principale organo di stampa regionale urano, è passata dalle 900 copie del 1876 alle 10'038 del 2010.

Riferimenti bibliografici

  • C. Zurfluh, "Leidenschaftslos, freimüthig und loyal": Das Urner Pressewesen und seine Bedeutung für die Urner Politik von der Helvetik bis zum Ersten Weltkrieg, 1993

Suggerimento di citazione

Stadler, Hans: "Urner Wochenblatt", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 29.09.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/024847/2011-09-29/, consultato il 16.01.2021.