de fr it

Krauer

Fam. lucernese di maestri monetieri, trasferitasi probabilmente nel XVI sec. dalla regione del lago di Zurigo. Sebastian, maestro sarto di Littau, divenne cittadino lucernese nel 1598. Tre generazioni - Jörg (->), il figlio Hans Wilhelm (1661-1718) e l'abiatico Karl Franz (1691-1745) - lavorarono come orefici e in misura crescente come maestri monetieri. La carenza di commesse e la scarsa qualità delle monete coniate imposero frequenti spostamenti; oltre a Lucerna, i K. furono attivi anche a Sion (per il vescovo), Zugo, Montbéliard, Porrentruy (per il vescovo di Basilea), Obvaldo e Appenzello Interno.

Riferimenti bibliografici

  • F. Haas-Zumbühl, «Die Goldschmiede- und Münzmeister-Familie Krauer von Luzern», in Gfr., 89, 1934, 194-233
  • D. F. Rittmeyer, Geschichte der Luzerner Silber- und Goldschmiedekunst von den Anfängen bis zur Gegenwart, 1941
  • R. Kunzmann, Die Geschichte der Münzmeisterfamilie Krauer von Luzern, 1983
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Lischer, Markus: "Krauer", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.07.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/024933/2005-07-22/, consultato il 01.03.2021.