de fr it

Siegwart

Fam. di vetrai originaria di Windberg presso Sankt Blasien (Foresta Nera), che nel 1723 ottenne il permesso di costruire una vetreria a Schüpfheim (dal 1836 a Flühli). Con altre fam. di vetrai, fino al 1870 i S. produssero il cosiddetto vetro di Flühli in diverse località dell'Entlebuch. Esponenti della fam. aprirono altre vetrerie: a Lodrino nel 1782 - questo ramo si stabilì ad Altdorf (UR) nel XIX sec. -, a Porlezza (Lombardia) e Intra (Piemonte) nel 1780, a Wauwil nel 1879 (venduta nel 1902/03) e a Horw nel 1903 (fino al 1919). Nel 1817 venne inaugurata la vetreria di Hergiswil (NW), che nel 1938 contava ca. 240 impiegati. Constantin (->) fondò quella di Küssnacht (SZ) nel 1851 (ca. 180 impiegati nel 1938). Dal 1900 queste due vetrerie formarono la Schweizerische Glasindustrie Siegwart & Co AG, venduta dalla fam. nel 1962. Sul piano fed. Konstantin (->) si distinse come uomo politico e Franz (->) come alto funzionario. Hugo (->) acquisì notorietà come artista.

Riferimenti bibliografici

  • H. Horat, Flühli-Glas, 1986
  • H. Horat, Vom Feuer geformt, 1992
  • H. Horat, «Gläserne Vergangenheit», in 3 Orte, 2 Seen, 1 Berg, a cura di M. van Orsouw, 2008, 61-72
  • D. Siegwart (a cura di), Die Siegwart und die edle, freie Glasmacherkunst, 2009

Suggerimento di citazione

Lischer, Markus: "Siegwart", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 24.11.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/024942/2011-11-24/, consultato il 07.05.2021.