de fr it

Breguet

La fam. B., originaria di Boudry, ottenne la cittadinanza di Neuchâtel nel 1461. Alcuni rami acquisirono anche la cittadinanza di Les Verrières e Coffrane. Da Jean (prima del 1539) discendono tutte le linee attualmente esistenti. Alcuni esponenti della fam. praticavano professioni artigiane (bottai, fabbricazione di utensili di legno), altri erano pastori, notai, insegnanti e locandieri. Da Abraham-Louis (->) trasse origine il ramo franc., che annovera orologiai e celebri inventori. Suo nipote Louis (1804-1883), inventore di strumenti scientifici, nel 1870 rinnovò la famosa casa orologiera della fam. fondata a Parigi. I suoi discendenti si distinsero nell'elettrotecnica, che allora muoveva i primi passi, e nell'aviazione, in particolare con suo nipote Louis (1880-1955).

Riferimenti bibliografici

  • P.-A. Borel, «La famille Breguet, bourgeoise de Neuchâtel», in JbSGF, 1992, 48-60

Suggerimento di citazione

Volorio Perriard, Myriam: "Breguet", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 05.02.2003(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/024955/2003-02-05/, consultato il 12.05.2021.