de fr it

Lardy

Fam. di Neuchâtel, originaria di Auvernier, con un ramo a Les Ponts-de-Martel (dal 1845). Durante l'ancien régime la fam. annoverò numerosi militari e notai. I suoi esponenti rivestirono alcune cariche in seno alle comunità locali e al com. patriziale di Neuchâtel o al servizio del principe (membri di corti di giustizia, luogotenenti). Jean (1580), che dalla metà del XVI sec. utilizzò la variante ortografica L'Hardy, fu il capostipite di questo ramo. Nel XIX e XX sec. i L. furono una fam. di giuristi, diplomatici (Charles, ->), scienziati (Charles, ->) e ingegneri (Pierre, ->). I L. furono spesso attivi all'estero, sia come medici (Edmond, ->) sia come militari (ufficiali al servizio della Francia e del Belgio).

Riferimenti bibliografici

  • Dossier presso AEN
  • Schweiz. Geschlechterbuch, 2, 809; 5, 873