de fr it

Ruoss

Fam. della March, ancora cittadina di Schübelbach all'inizio del XXI sec. Nel 1469 i R. sono menz. come membri della comunità per lo sfruttamento degli alpeggi della curtis di Reichenburg. Nel 1563 uno Jacob fu censuario dell'antica abbazia di Rüti. Nel 1591 un Hans ottenne dalla Landsgemeinde il diritto di cittadinanza della March. Jakob Michael fu Landamano della March (1842-43, 1846-47); Anton (1885-88), Dominik (1888-92) e Josef (1968-70) ricoprirono la carica di Ammann del distr. Dal 1848 la fam. annoverò 17 deputati al Gran Consiglio, di cui due furono anche pres. Anton (->) fece parte del Consiglio di Stato ed Erhard (->) del Consiglio nazionale. Benedikt (1796-1887), membro del Consiglio, attorno al 1862 emigrò in Polonia, dove si arricchì grazie alla produzione di formaggi.

Riferimenti bibliografici

  • M. Styger, Wappenbuch des Kantons Schwyz, a cura di P. Styger, 1936, 215
  • J. Heim, Kleine Geschichte der March, 2, 1975, 194-196