de fr it

RüttimannSZ

Antica fam. della March, oggi ancora cittadina di Galgenen, Lachen e, dal 1840, di Reichenburg. Nel 1499 un H. R., Ammann, appose il suo sigillo su un documento. L'ipotesi che sia identico all'Hans luogotenente del balivo nel Gaster nel 1512 non è accertata. La fam. annoverò degli esponenti nel Consiglio, alcuni come tesorieri. Furono sporadici, anche dopo il 1848, i R. che rivestirono le cariche più elevate. Membri della fam. furono attivi nell'artigianato e nell'industria, come falegnami, vetrai e proprietari di mulini. Johann Peter (->) costruì una fabbrica di mobili a Siebnen, poi gestita da suo figlio Peter (1893-1951) e dai suoi discendenti. Alois (1807-1886), fu parroco di Reichenburg (1839-61) e Tuggen (fino al 1886) e, dal 1855, decano e commissario vescovile. Dal 1856 al 1887 fece parte del Consiglio dell'educazione.

Riferimenti bibliografici

  • M. Styger, Wappenbuch des Kantons Schwyz, a cura di P. Styger, 1936, 215
  • J. Heim, Kleine Geschichte der March, 2, 1975, 196 sg.