de fr it

SchulerSZ

Fam. di Svitto (circoscrizione di Steinen). Attorno al 1500 Hans, munito di un attestato di origine libera e onorata rilasciato dalle autorità di Ernen, si trasferì dal Goms a Svitto. Dai suoi otto figli discendono probabilmente tutti gli S. che ancora all'inizio del XXI sec. erano cittadini di dieci com. del distr. di Svitto. La fam. contadina crebbe velocemente. Jörg e Hieronymus (1620-22 risp. 1632-34) furono balivi negli Höfe, Werner nel Gaster (1712-14) e Johann Jakob nella valle di Blenio (1724-26). Johann fu tre volte inviato alla Dieta fed. (1641-47). Josef Meinrad (->), Josef Maria (->) e Meinrad (->) furono Landamani di Svitto, Franz Karl (->), Josef (->) e Adelrich (->) Consiglieri nazionali e Josef Maria Consigliere agli Stati. Dal 1848 la fam. annoverò oltre 40 membri del Gran Consiglio svittese. Nella seconda metà del XX sec. Jakob (->) trasformò il commercio di vini fam. in una grande impresa. Ad eccezione degli esponenti dei due rami stabilitisi a Vorderthal e Schübelbach, gli S. della March non sono imparentati con le fam. cit. sopra.

Riferimenti bibliografici

  • M. Styger, Wappenbuch des Kantons Schwyz, a cura di P. Styger, 1936, 87-89, 219
  • C. Schuler, «Das Mannrecht von Hanns Schuoller vom 21. Mai 1500», in MHVS, 77, 1985, 45-52