de fr it

Infanger

Fam. di Uri, cittadina di Bauen, Flüelen e Isenthal, che ottenne il diritto di cittadinanza urana nel 1500. Alcuni I. di Sisikon detennero dal XVI al XX sec. importanti cariche sul piano com. e cant. Con Levin (1687) un ramo della fam. si trasferì da Sisikon a Isenthal, dove si distinse in ambito politico ed economico (segherie e falegnamerie). Johann Josef (1726) si stabilì a Bauen e Franz (1851) a Flüelen; numerosi membri della fam., originari di queste località, fecero parte degli organi com. o del Gran Consiglio urano. Tre esponenti furono membri del Consiglio di Stato. L'attività imprenditoriale degli I. si estese nel XIX sec. all'orologeria (Andreas, ->) e alla fabbricazione di fucili, nel XX sec. all'edilizia.

Riferimenti bibliografici

  • G. Hofmann, Wanderungen in der Gletscherwelt, 1843
  • Urner Wochenblatt, 1879, n. 45; 1905, n. 38; 1942, n. 74; 1978, n. 35
  • 50 Jahre Adolf Infanger Hoch- und Tiefbau, 1989