de fr it

Loretz

Fam. contadina urana, di origine walser proveniente da Vals, denominata anche Lorentz o Lorez. Christian si trasferì nel 1579 a Silenen, da dove la fam. si diffuse rapidamente a Wassen, Bürglen, Unterschächen, Gurtnellen, Altdorf, Erstfeld e Flüelen. Dato che solo pochi membri della fam. (come Wilhelm nel 1681) avevano acquisito la cittadinanza, i L. erano considerati dimoranti (alte Hintersässen) e quindi sfavoriti sul piano giur. I membri indigenti della fam. dovettero tornare a Vals, ma dal XIX sec. i Grigioni non riconobbero più la cittadinanza dei L. a Vals. A seguito di una denuncia da parte della fam., il Consiglio fed. sconfessò il cant. Grigioni (1892). Nel 1887 fu costituita una fondazione di fam. con lo scopo di favorire l'acquisizione della cittadinanza urana e aiutare i membri della fam. in difficoltà: lo statuto di dimorante (Althintersässentum) scomparve quindi progressivamente. Alla fine del XIX e all'inizio del XX sec. si distinsero Julius (->), sacerdote, e Franz (->), Consigliere di Stato urano per il partito radicale. All'inizio del XXI sec. i L. vivevano in numerosi com. e sono cittadini di Silenen, Wassen, Bürglen, Erstfeld e Gurtnellen.

Riferimenti bibliografici

  • Collez. F. Gisler presso StAUR
  • Statuten der Familienstiftung Loretz in Uri, 1887 (presso KBUR)
  • «Zur Lage der alten Hintersässen Loretz in Uri», in Urner Wochenblatt, 1884, n. 8 e 9