de fr it

Graven

Fam. vallesana menz. in varie località: nel XIII sec. a Eyholz (oggi com. Visp), nel XIV sec. a Zermatt e nel XV sec. a Visp. Un suo ramo discende dalla fam. Lambaner di Leuk (Johann Lambaner dictus Craffo, membro della comunità del villaggio), nota dal XIV al XVI sec. Nel ME la fam. annoverò notai, borgomastri e canonici. Ebbe una certa notorietà nel XIX e XX sec. grazie a Johann-Baptist (->), ad Alexis (1867-1933), suo figlio, sindaco della città di Sion (1910-18), e a Jean (->), suo abiatico.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo J. Graven presso AEV
  • Walliser Wappenbuch, 1946
  • Biner, Autorités VS, 311

Suggerimento di citazione

Siggen-Bruttin, Rachel: "Graven", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 25.08.2004(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/025119/2004-08-25/, consultato il 13.05.2021.