de fr it

MengisVS

Fam. trasferitasi nel XIX sec. da Sursee in Vallese, cittadina di Gampel, Lalden e Visp. I suoi esponenti si distinsero soprattutto nelle professioni liberali. Figlio di un medico, Johann Martin (1782) conseguì il dottorato in medicina all'Univ. di Vienna. Nel 1813 ottenne l'autorizzazione all'esercizio della professione in Vallese, e in seguito la cittadinanza vallesana (1821) e quella di Gampel (1822). Suo figlio Ferdinand fu cofondatore dell'ospedale dei forestieri di Leukerbad e autore di testi di medicina; Joseph-Aimé (->), fratello di quest'ultimo, acquisì fama quale tenore. Diversi M. furono al servizio della Chiesa, come Joseph Ignaz (1810-1879), cancelliere vescovile e poi parroco di Münster ed Ernen, Peter Ludwig (1845-1894), tra l'altro parroco di Leukerbad, e Raphael (1893-1987), professore di dogmatica al seminario di Sion. Gli avvocati e i notai della fam. furono sindaci, membri del Gran Consiglio e giudici cant. All'inizio del XXI sec. Ferdinand, editore di giornali e libri, era proprietario della più grande e moderna tipografia dell'alto Vallese.

Riferimenti bibliografici

  • Walliser Jahrbuch, 73, 2004, 92