de fr it

Pitteloud

Fam. vallesana attestata dal XV sec. a Les Agettes (oggi com. Sion) e Vex. I suoi membri ricoprirono diverse cariche nell'amministrazione vescovile: Jean (1557), Antoine (1682) e Laurent (ca. 1790) furono ministeriali (métral) di Les Agettes, mentre Adrien (1714) e Joseph (1791) divennero maior di Vex. Tra gli ecclesiastici, Henri (1879-1941) fu decano del decanato di Sierre (1931) e poi di quello di Sion (1936) e Jules (1904-1970) canonico dell'abbazia e professore al collegio di Saint-Maurice. Barthélemy, al servizio di Napoli, fu nominato gran prevosto nel 1832. Numerosi P. furono giudici distr. (Hérens, Conthey), municipali, sindaci o prefetti; dal 1852 al 1983 la fam. annoverò 13 deputati al Gran Consiglio vallesano, tra cui Xavier (1822-1879), Cyrille (->) e Jean-Jacques (1925). Françoise (1951), educatrice stabilitasi a Losanna, fu Consigliera nazionale socialista dal 1983 al 1991.

Riferimenti bibliografici

  • Neues Walliser Wappenbuch, 2, 1984, 176
  • Biner, Autorités VS, 349 sg.