de fr it

BlattmannZH

Fam. attestata a Wädenswil dal 1384. Nel XVII e XVIII sec. la fam. fece parte del ceto superiore del baliaggio e annoverò fra i suoi membri grandi contadini, mugnai, luogotenenti del balivo, giudici e funzionari del villaggio. Nel XIX sec. i B., attivi nella politica locale e in campo sociale, furono tra i pionieri dell'industria: a partire dal 1798 Hans Heinrich (1756-1827) fu uno dei proprietari del cotonificio Blattmann, Diezinger & Co. I fratelli Kaspar (1767-1839) e Heinrich (1772-1827) aprirono nel 1812 una filanda a Reidholz. Nel 1833 Jakob (1797-1840) fu tra i fondatori del setificio Blattmann, Kunz & Co, da cui nel 1849 nacque la ditta Gessner. Heinrich (->) aprì nel 1856 la fabbrica di amido Blattmann, e il lattoniere Gottfried (1816-1858) fondò la futura fabbrica di articoli in metallo Blattmann. Willi (1906-1984) durante la seconda guerra mondiale si impegnò a favore del Piano Wahlen.

Riferimenti bibliografici

  • D. Fretz, Die Blattmann, 2 voll., 1934-1938 (con genealogia)
  • A. Hauser, Die wirtschaftliche und soziale Entwicklung eines Bauerndorfes zur Industriegemeinde, 1956