de fr it

Sebastian EmmanuelDietmann

2.11.1659 Altdorf (UR), 16.3.1701 Monaco, catt., di Altdorf. Figlio di Emanuel, maestro di scuola. Dopo aver frequentato il collegio dei gesuiti a Lucerna, entrò nell'ordine dei gesuiti (1679). Novizio a Landsberg am Lech, studiò filosofia (1681-86) a Dillingen e Monaco e teol. a Ingolstadt (dal 1686). Ricevuta l'ordinazione sacerdotale a Eichstätt nel 1690, fu parroco di Ehingen (1690-92), completò la sua formazione (il cosiddetto terzo anno) a Altötting (1692-93) e insegnò retorica a Eichstätt (1693-94). Nel 1694 professò i voti e mise in scena con successo il suo dramma Carolus Baquevillus, storia di un cristiano rimasto per sette anni in prigione in Turchia e poi liberato. Professore di logica e prefetto degli studi a Eichstätt (1694-95) e a Mindelheim (1695-96), e professore di filosofia a Dillingen (1696-98), D. fu in seguito viceministro e cappellano presso un ospedale a Monaco.

Riferimenti bibliografici

  • F. Strobel, Schweizer Jesuitenlexikon, ms., 1986, 150
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.11.1659 ✝︎ 16.3.1701