de fr it

JohannKönig

28.4.1639 Soletta, 13.11.1691 Lisbona, catt. Figlio di Urs e di Margareth Spängler. Nel 1657 entrò nell'ordine dei gesuiti a Landsberg (Baviera) e nel 1671 fu ordinato sacerdote a Eichstätt (Baviera); inoltrò una richiesta per essere inviato come missionario. Professore di matematica a Monaco, Dillingen (Baviera) e Friburgo in Brisgovia, dal 1677 al 1680 insegnò teol. controversistica a Lucerna. Fu designato per attività missionarie in Cina e nel 1681 si recò in Portogallo per imbarcarsi. Su richiesta di re Pietro II fu però trattenuto per insegnare matematica all'Univ. di Coimbra e realizzare una carta topografica del Paese. Fu in procinto di partire per il Giappone quando morì prematuramente. Lasciò numerose opere dedicate a vari temi (matematica, astronomia, cosmografia, geografia, geometria e cartografia).

Riferimenti bibliografici

  • HS, VII, 453
  • F. Strobel, Schweizer Jesuitenlexikon, ms., 1986, 303
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.4.1639 ✝︎ 13.11.1691

Suggerimento di citazione

Fink, Urban: "König, Johann", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.05.2006(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/025222/2006-05-15/, consultato il 24.01.2021.