de fr it

Alois KonradPfeil

4.1.1638 Costanza, nell'agosto del 1701 nelle Azzorre, catt. Figlio di genitori sviz. Nel 1654 entrò nell'ordine dei gesuiti a Landsberg am Lech (Baviera) e nel 1665 fu ordinato sacerdote a Freising (Baviera). Dopo aver insegnato a Lucerna (1667-69), fu attivo come assistente spirituale (1669-77) e dal 1677 operò in diverse missioni brasiliane in Amazzonia e sul Rio Negro. Matematico, architetto militare e cartografo, la sua opera principale fu la determinazione dei confini fra la Guyana franc. e le colonie spagnole. Nel 1701 fu chiamato in Portogallo da re Pietro II per pubblicare le sue opere cartografiche, ma morì durante la traversata.

Riferimenti bibliografici

  • F. Strobel, Schweizer Jesuitenlexikon, ms., 1986, 410
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.1.1638 ✝︎ nell'agosto del 1701
Classificazione
Religione (cattolicesimo)

Suggerimento di citazione

Fink, Urban: "Pfeil, Alois Konrad", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 01.02.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/025233/2010-02-01/, consultato il 07.03.2021.