de fr it

GermainPlume

22.4.1647 Porrentruy, 10.5.1713 Graz, catt., di Porrentruy. Entrò nell'ordine dei gesuiti della provincia austriaca (1668) e fu ordinato prete a Graz (1675). Maestro di retorica a Trieste (1675-76), fu docente di teol. morale a Vienna (1678-79), Lubiana (1682-84) e Gorizia (1684-85). Fu pastore d'anime della comunità ted. di Györ (1679-82), della casa dei professi a Vienna (1685-88), a Esztergom (Ungheria, 1688-89) e a Lubiana (1689-91), dove fu anche confessore del principe vescovo. In seguito fu insegnante di teol. morale a Gorizia, Klagenfurt e Zagabria (1691-94). Nel 1694-95 accompagnò a Dresda l'inviato imperiale. Dal 1695 al 1711 si occupò nuovamente della cura d'anime nella casa dei professi viennese; in quel periodo fu inoltre per quattro anni superiore della missione del campo militare imperiale e, per otto anni, confessore dell'imperatrice Amalia Guglielmina di Brunswick e Luneburgo - che dopo la morte di P. fece scrivere e pubblicare una sua biografia - e delle sue dame di corte. Trascorse gli ultimi anni come padre spirituale a Graz. Fu autore e traduttore di testi agiografici.

Riferimenti bibliografici

  • F. Strobel, Schweizer Jesuitenlexikon, ms., 1986, 420
  • HS, VII, 462
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.4.1647 ✝︎ 10.5.1713
Classificazione
Religione (cattolicesimo)