de fr it

GuillaumeGruyère

ca. 1439 Friburgo, prima del 2.5.1506 a Friburgo, di Friburgo. Figlio di Jean (->). Françoise Rudela. Studiò presso il cronista Jacques Cudrefin, cugino di suo padre; divenuto notaio nel 1464, succedette al padre l'anno seguente. Fu membro del Consiglio dei Duecento (1465-70), del Consiglio dei Sessanta (1470-94) e della Camera segreta (1473-76 e 1484-87). Fu inoltre cancelliere (1477-83), cancelliere del tribunale (1490-93) e balivo di Grandson (1493-94) e di Orbe-Echallens. Membro del Piccolo Consiglio (1494-1502), fu responsabile delle munizioni (1495-98), responsabile dei cereali e sigillatore dei drappi (1496-1501) e responsabile dei pesi (1503-05). Quattro dei suoi nove registri notarili contengono annotazioni sugli avvenimenti degli anni 1464-76.

Riferimenti bibliografici

  • P. de Zurich, «Un annaliste fribourgeois inconnu G. Gruyère (XVe siècle)», in Ann. frib., 7, 1919, 137-152, 196-203
  • Feller/Bonjour, Geschichtsschreibung, 1, 93 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF