de fr it

GuillaumeMessiez

ca. 1518 (Jean Guillaume), 1569, rif. (prima del 1536), di Ginevra. Figlio di Barthélemy, commissario per il controllo dei diritti feudali e Consigliere (1534-39). Humberte de Sale (ou Salles), figlia di Pierre. Notaio dal 1544, fu segr. della prima giurisdizione d'appello. Fu membro del Consiglio dei Duecento di Ginevra (1552) e del Consiglio dei Sessanta, uditore (1562) e segr. dell'ospedale (1568). Fu autore di una breve cronaca degli anni 1532-44, che riporta fatti interessanti e poco noti.

Riferimenti bibliografici

  • T. Heyer, «Petit mémorial du notaire Messiez», in Mémoires et documents publiés par la Société d'histoire et d'archéologie de Genève, 1855, 9, 20-29
  • L. Sordet, Dictionnaire des familles genevoises, ms., s.d., 445 (presso AEG)
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1518 ✝︎ 1569