de fr it

Johann HeinrichSchinz

1568 Zurigo, 1611 Wald (ZH), rif., di Zurigo. Figlio di Heinrich, panettiere, e di Anna Lochmann. (1591) Elisabetha Stoller. Immatricolato all'Univ. di Heidelberg (1594), nel 1595 partecipò a una disputa presieduta dal teologo prot. Jacobus Kimedoncius. Dopo un'ulteriore disputa entrò al servizio della Chiesa di Zurigo (1597). Fu pastore rif. a Bischofszell (1598) e a Wald (dal 1600) e decano della classe dei pastori di Wetzikon (dal 1608). Oltre alle due dispute, nel 1606 furono stampate due opere teol. di S. (Dissertatio de sanctae ecclesiae oeconomia e Diatyposis aphoristica sanctae catholicae ecclesiae).

Riferimenti bibliografici

  • E. Dejung, W. Wuhrmann (a cura di), Zürcher Pfarrerbuch 1519-1952, 1953
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 1568 ✝︎ 1611

Suggerimento di citazione

Moser, Christian: "Schinz, Johann Heinrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.08.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/025310/2010-08-27/, consultato il 11.04.2021.