de fr it

EtterZG

Fam. zughese attestata per la prima volta nel 1408 a Menzingen. Ab. della città di Zugo chiamati E. sono menz. già nel 1388; di essi non si ha più traccia dal XVI sec. Fino a dopo il 1640 alcuni E., nominati anche Penteli o Etterlin, furono membri della corporazione di Grüt a Baar. Capostipite degli E. di Menzingen, dai quali discese anche la linea di Neuheim estintasi nel XVIII sec., è Heini, che nella prima metà del XVI sec. fu attivo come contadino sul Gubel. Suo figlio, che nel 1556 fu tra i fondatori della locale cappella, diede origine a due linee. Entrambe annoverarono Consiglieri per tre generazioni, l'una nel XVI e XVII sec. e l'altra nel XVIII e XIX sec.; fra di essi cit. Josef Walter (->). Philipp (->), Consigliere fed., apparteneva al ramo di Consiglieri più antico. Nel 1870 suo zio Paul (1846-1938) fondò a Zugo una distilleria di acquavite di ciliegie, che oggi è nelle mani della quarta generazione e produce ancora alcolici.

Riferimenti bibliografici

  • J. P. Zwicky von Gauen (a cura di), Schweizerisches Familienbuch, 2, 1947

Suggerimento di citazione

Morosoli, Renato: "Etter (ZG)", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 05.11.2004(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/025323/2004-11-05/, consultato il 24.11.2020.