de fr it

UlrichBestler

19.6.1887 Kempten (Algovia, D), 28.1.1953 Winterthur, catt., cittadino ted., dal 1933 di Winterthur. Figlio di Paul, costruttore di forni. Karolina Bertha Scheiwiller, figlia di Josef Alois, operaio delle ferrovie. Dopo un apprendistato di fabbro, fu attivo a San Gallo nel 1904 come garzone artigiano, poi nella Renania (1906-07); di nuovo a San Gallo nel 1907, aderì al sindacato cristiano dei metallurgici (lavorò nel comitato direttivo) e aprì una propria bottega di fabbro (1913), poi fallita nel corso della prima guerra mondiale. Disertore dell'esercito ted. durante la guerra, B. lasciò la Germania. Dal 1922 fu fabbro edile a Winterthur e presiedette la sezione locale del sindacato cristiano dei metallurgici. Durante la sua presidenza della Federazione cristiana dei metallurgici sviz. (1932-45), il numero degli affiliati passò da 4000 a 12'000. Nel 1937 sottoscrisse per conto della stessa Federazione la convenzione sulla pace del lavoro nell'industria metallurgica.

Riferimenti bibliografici

  • Schweizerische Metall- und Uhren-Arbeiter-Zeitung, n. 6, 1953
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.6.1887 ✝︎ 28.1.1953