de fr it

JosefWalliser

27.6.1879 Dornach, 7.5.1945 Dornach, catt., di Dornach. Figlio di Urs Josef, viticoltore, agricoltore e impiegato com., e di Rosa Maria Boder. Fratello di Otto (->). Lina nata W. Dopo le scuole a Dornach e Therwil, seguì una formazione commerciale a Basilea. Fu pioniere a livello cant. e nazionale del movimento cristiano-sociale, che rappresentò nel Gran Consiglio di Soletta (1908-24, pres. nel 1921, pres. del gruppo parlamentare nel 1923-24) diventandone così il primo esponente in un parlamento cant. Fu pres. cant. del movimento cristiano-sociale (1907-24), pres. della Federazione delle soc. operaie cristiano-sociali della Svizzera (1907), membro del comitato centrale dell'Unione cristiano-sociale dei lavoratori sviz. (dal 1919) e segr. sindacale del movimento cristiano-sociale della Svizzera nordoccidentale (1906-18 e 1923). Nel 1920 fondò a Winterthur il quotidiano cristiano-sociale Hochwacht. Dopo il 1924 si ritirò quasi completamente dalla vita politica.

Riferimenti bibliografici

  • P. Walliser, Der Kampf um demokratische Rechte im Kanton Solothurn, 1986, 81-280
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.6.1879 ✝︎ 7.5.1945