de fr it

EwaldZimmermann

3.2.1893 Zurigo, 3.6.1969 Winterthur, catt., di Döttingen. Figlio di Julius, sarto, e di Johanna Schönbucher. (1922) Ida Moser, figlia di Joseph, pittore. Dopo un apprendistato artigianale, fu dapprima aiuto redattore delle Neue Zürcher Nachrichten e, dal 1920 al 1963, redattore del quotidiano cristiano-sociale Hochwacht, fondato nel 1920 a Winterthur. Fu pres. del partito cristiano-sociale di Winterthur (1925-53), consigliere com. di Winterthur (1925-26) e deputato al Gran Consiglio zurighese (1926-63, pres. 1950-51). Si impegnò spec. per il miglioramento delle condizioni sociali della fam.

Riferimenti bibliografici

  • Hochwacht, 2.2.1963
  • Neue Zürcher Nachrichten, 7.6.1969
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 3.2.1893 ✝︎ 3.6.1969

Suggerimento di citazione

Baertschi, Christian: "Zimmermann, Ewald", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.07.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/025371/2012-07-17/, consultato il 02.12.2020.