de fr it

Kreuel

Fam. di Baar immigrata dalla circostante regione zurighese, che si estinse nel 1791 in linea maschile e nel 1812 in linea femminile. Attorno al 1500 Heinrich era proprietario del mulino di Baar del convento di Kappel. Wolfgang (1531), magister, fu pastore rif. a Rüti (ZH). Rappresentata nel Consiglio almeno dal 1530 al 1720, la fam., poco numerosa, raggiunse una certa rilevanza alla fine del XVI sec. con Rudolf (->), balivo. Franz (->), suo abiatico, fu anche Ammann. Karl Franz (1665-1694), figlio di quest'ultimo, pubblicò una lista per l'assegnazione alterna della carica di balivo fino al 2000. Per dare risalto alla posizione della fam., nel 1632-52 Rudolf (->) fece costruire la Kreuelburg, l'unica residenza signorile dell'ancien régime a Baar. Molti membri del casato furono al servizio della Spagna o della Francia, come da ultimo Anton Leonz (1728-1791), tenente colonnello residente a Lucerna. La fam. contò pure numerosi ecclesiastici, tra cui Johann Rudolf (1630-1696), costruttore dell'organo di Einsiedeln, e Gertrud (1669-1741), badessa del convento di Wil.

Riferimenti bibliografici

  • A. Iten, E. Zumbach, Wappenbuch des Kantons Zug, 1937-1942 (19742)