de fr it

Meyenberg

Patronimico diffuso in diversi com. zughesi, anche con la variante Meienberg. I M. di Baar, conosciuti soprattutto per la loro attività di fabbricanti di carta e cartone, nel 1944 adottarono ufficialmente la y al posto della i. Kaspar, Consigliere dal 1575, fu balivo nel Rheintal (1580-82) e a Lugano (1590-92). La carica di balivo fu ricoperta anche da Beat Jakob (->) e Oswald (->). Nel 1697 un tenente M. è menz. come cartaio. Nel 1737 Wendelin (1710-1757) era proprietario della cartiera inferiore a Baar, che in seguito passò al figlio Christian (1739-1819) e poi ai suoi abiatici Kaspar (1784-1856) e Philipp Christian (1786-1864). Questi ultimi nel 1816/17 diedero vita altrove a una nuova cartiera, modernizzata in seguito da Kaspar (1822-1887) e Johann Philipp (->), figli di Philipp Christian. Dopo la morte di Johann (1866-1935), figlio di Johann Philipp, l'azienda venne ceduta.

Riferimenti bibliografici

  • A. Iten, E. Zumbach, Wappenbuch des Kantons Zug, 19742