de fr it

Schön

Fam. originaria di Menzingen e Neuheim, dove è menz. dalla metà del XV sec. Hans (ca. 1575-1612), di Menzingen, eletto cancelliere del cant. Zugo nel 1605, fu il primo rappresentante dell'Äusseres Amt a occupare questa carica, fino ad allora sempre ricoperta da cittadini di Zugo; gli succedette il fratello Christian (->). Anche Josef Anton (->) e Johann (1864-1941) furono cancellieri cant. Oswald (1654), un altro fratello di Hans e Christian, fu parroco cittadino di Zugo e decano del capitolo di Zugo-Bremgarten, raggiungendo così la posizione più alta tra i numerosi (spec. nel XVII sec.) ecclesiastici secolari e regolari della fam. Tra questi si annoverano anche Serafin (1664), francescano e importante decoratore di chiese, e Josef (1735-1816), magister philosophiae e parroco di Menzingen, i cui sforzi per una riforma scolastica non ebbero successo (1800 ca.). Nel 1866 la fam. ottenne anche la cittadinanza di Zugo.

Riferimenti bibliografici

  • A. Iten, E. Zumbach, Wappenbuch des Kantons Zug, 19742

Suggerimento di citazione

Morosoli, Renato: "Schön", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 18.05.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/025402/2010-05-18/, consultato il 27.10.2020.