de fr it

Utiger

Fam. originaria della curtis di Utigen presso Walterswil (com. Baar). Rudolf è attestato come testimone nel 1364; Uli, di Baar, acquisì la cittadinanza di Zurigo nel 1365. Heini, come già Jenni nel 1403, contribuì al progressivo distacco della parrocchia di Baar dal convento di Kappel e nel 1529 fu ammesso alla corporazione del villaggio di Baar. Hartmann (1562 nella battaglia presso Dreux contro gli ugonotti) fu il primo di quattro Ammänner del cant. Zugo (1547-49) della fam. L'Ammann Beat Jakob (->) fondò la linea che annoverò tre dei sette balivi della fam. (Christian, ->; Christian, ->; Jakob Karl Anton, ->) e numerosi religiosi e monache, tra cui Verena (1730-93), badessa (1785-93) del convento di Feldbach. Karl Josef (1721-1800), Consigliere e chirurgo, pubblicò nel 1764, all'inizio del secondo conflitto fra i "duri" e i "moderati" (Harten- und Lindenhandel), uno scritto in difesa di Josef Anton Schumacher, suo suocero, destituito in occasione del primo conflitto (1735).

Riferimenti bibliografici

  • F. Hotz, «Utiger von Baar», in Heimatbuch Baar, 1960, 3-15

Suggerimento di citazione

Morosoli, Renato: "Utiger", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 19.02.2013(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/025411/2013-02-19/, consultato il 26.01.2021.