de fr it

Dietschy

Wilhelm, sarto, ottenne il diritto di cittadinanza a Basilea nel 1506, Lorentz, tessitore, nel 1529. L'albero genealogico della fam. è ricostruibile a partire da Hans Leonhard, un "confezionatore di camicie e pantaloni" nato attorno al 1570 a Basilea, di cui divenne cittadino nel 1594. Gli esponenti della fam. sono attestati in diversi mestieri: fra loro vi sono calzolai, macellai, barbieri, fabbricanti di parrucche. Sebbene fossero membri attivi delle corporazioni, i D. non occuparono quasi mai importanti cariche politiche (è noto un membro del Consiglio nel 1770-71). Dall'inizio del XIX sec., i membri della fam. compirono in misura crescente una formazione acc. e tra loro vi furono meno artigiani. Nel 1835 Johann Jakob D.-Lichtenhahn (1799), commerciante, acquistò la fabbrica di nastri di seta Hans Balthasar Burckhardt und Sohn, aperta nel 1698, attiva fino al XX sec. sotto la direzione dei suoi figli Johann Jakob e Wilhelm e di suo nipote Richard.

Riferimenti bibliografici

  • StABS