de fr it

Firmenich

Fam. ginevrina prot., originaria di Colonia, discendente da Charles (1847-1934), rappresentante a Ginevra della fabbrica ted. di coloranti Bayer & Cie, cui venne concessa la cittadinanza nel 1880. Nel 1934 la fam. diede il suo nome all'impresa di profumi e aromi sintetici fondata nel 1895 da Philippe Chuit, genero di Charles F., e da Martin Naef. In un primo tempo soc. in nome collettivo, Chuit & Naef, divenne nel 1898 soc. in accomandita (Chuit, Naef & Cie). Nel 1900 trasferì le sue attività in una fabbrica costruita alla Jonction. Lo stesso anno, il cognato di Chuit, Fred (->), entrò a far parte dell'azienda, nella quale ricoprì il ruolo di animatore e responsabile commerciale fino al 1943. Chuit si ritirò dalla gerenza nel 1910. La società divenne M. Naef & Cie, soc. in accomandita, quindi soc. in nome collettivo (1923) e soc. anonima (1927). Nel 1921 Chuit, fino a quel momento responsabile unico della ricerca, si assicurò la collaborazione di Léopold Ruzicka, libero docente al Politecnico fed. di Zurigo. Nel 1934 la soc. assunse il nome di Firmenich & Cie, successori di Chuit, Naef & Cie, e nel 1972 di Firmenich SA. Nel 1952 acquisì la concorrente Usines de l'Allondon SA, le cui infrastrutture assunsero il ruolo di atelier-pilota dal 1962. La fabbrica della Jonction si sviluppò progressivamente e un nuovo stabilimento fu inaugurato nel 1976 a Meyrin-Satigny. Nel 2002 era la quarta generazione della fam. a tenere le redini dell'azienda, che però ha saputo da tempo aprirsi anche ad apporti esterni, in Svizzera e all'estero. Pur mantenendo una conduzione fam., F. si è guadagnata una reputazione mondiale nel suo settore e può contare su più di 20 fabbriche, una cinquantina di soc. e ca. 25 agenzie distribuite in tutti i continenti. Nel 2001 impiegava 4400 persone, di cui ca. 1400 in Svizzera. La cifra d'affari toccava allora i due miliardi di frs.

Riferimenti bibliografici

  • Firmenich & Cie, successeurs de Chuit Naef & Cie Genève: 1895-1945, 1945
  • R. Firmenich, De Chuit & Naef à Firmenich SA, 1989
  • Encycl. GE, 87-94
  • AA. VV., Hier, aujourd'hui, demain: un siècle pour vos sens: 1895-1995, 1995
Link
Controllo di autorità
GND