de fr it

Galiffe

Fam. ginevrina di origine savoiarda, attestata nel 1435 a Gruffy nel Genevois. François fu ammesso alla cittadinanza di Ginevra il 6.5.1491 e morì attorno al 1520. Diversi suoi discendenti si distinsero nella magistratura, come Consiglieri o syndic. A partire da James (->), suo figlio Jean-Barthélemy-Gaïfre (->) e il suo abiatico Aymon (->), la fam. si distinse per i suoi studi storici, archivistici e genealogici. Alcuni G. servirono all'estero (Francia, Prussia, Napoli, Inghilterra). La fam. possedeva una importante tenuta a Peissy (com. Satigny). La sua ascesa sociale fu favorita dai legami matrimoniali che strinse con le fam. Rigaud, Naville, Gautier e Pictet. Il ramo ginevrino si estinse in linea maschile con Aymon. Uno dei fratelli di James, Jean-Pierre (1767-1847), fu il capostipite del ramo inglese.

Riferimenti bibliografici

  • Galiffe, Notices généal.
  • AFam presso AEG
  • Fondo presso BPUG
  • Schweiz. Geschlechterbuch, 3, 150 sg.
  • P.-E. Martin, «La collection Galiffe», in BHG, 4, 1914-1923, 329-333
  • P.-E. Martin, «Les manuscrits Galiffe et Théophile Dufour aux Archives d'Etat», in BHG, 5, 1925, 43-81
  • A. Choisy, Généalogies genevoises, 1947, 139-147