de fr it

AmiBandières

1544 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Jean (->). 1) Jeanne Testu, figlia di Raymond e di Madeleine Nergaz, matrigna di B.; 2) Peronnette de Lestelley, figlia di Nicod, notaio. Mercante, fu uno dei capi della fazione degli Eidguenots che nel settembre del 1525 si rifugiarono a Friburgo e nel febbraio del 1526 furono gli artefici del patto di comborghesia fra Ginevra, Berna e Friburgo. Syndic nel 1535 e 1541, e capitano generale delle milizie cittadine nel 1540, fu incaricato di missioni diplomatiche a Berna nel 1527 e 1536.

Riferimenti bibliografici

  • J.-A. Gautier, L'histoire de Genève des origines à l'année 1691, 3, 1898, 2 sg.
Link

Suggerimento di citazione

Tripet, Micheline: "Bandières, Ami", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 26.02.2002(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/025635/2002-02-26/, consultato il 03.03.2021.