de fr it

JeanCanal

1542 Ginevra, 12/22.12.1602 Ginevra, rif., cittadino di Ginevra. Figlio di Matteo, speziale, di Torino, cittadino di Ginevra (1514), e di Martine Balard. Abiatico di Jean Balard. 1) una Pernette (1563); 2) (1563) Roulette Dufour, figlia di Jean; 3) Marguerite de Châteauneuf. Speziale e droghiere, fu membro del Consiglio dei Duecento (1565), syndic (1580, 1584, 1588, 1592, 1596, 1600) e giudice di Gex durante l'occupazione ginevrina (1593). Buon amministratore, fu responsabile dei lavori pubblici. Il suo carattere autoritario e intraprendente gli procurò qualche conflitto con le autorità cittadine. Fu una delle 18 vittime ginevrine dell'Escalade.

Riferimenti bibliografici

  • L. Dufour-Vernes, Les défenseurs de Genève à l'Escalade, 1902
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1542 ✝︎ 12/22.12.1602

Suggerimento di citazione

Piguet, Martine: "Canal, Jean", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 07.08.2003(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/025643/2003-08-07/, consultato il 20.01.2021.