de fr it

Jacob deChapeaurouge

14.9.1669 Ginevra, 11.8.1744 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Ami, primo syndic, e di Esther Trembley. Sara Saladin, figlia di Antoine, membro del Consiglio, segr. della giustizia. Compì i suoi studi a Ginevra e Tubinga, dove, nel 1691, conseguì il dottorato in diritto. Fu membro del Consiglio dei Duecento (1698), segr. della giustizia (1704), uditore (1707), membro del Piccolo Consiglio (1713) e syndic (1724, 1728, 1732). All'epoca dei conflitti tra aristocrazia e borghesia, C. fu accusato dalla borghesia di aver partecipato ai preparativi militari diretti contro il popolo nell'affare del Tamponnement. L'editto di Pacificazione del 20.12.1734 lo escluse dai Consigli, a cui venne poi riammesso, nel 1738, grazie al Regolamento di Mediazione

Riferimenti bibliografici

  • Histoire de Genève des origines à 1798, 1951, 414-429
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.9.1669 ✝︎ 11.8.1744