de fr it

AttoVannucci

30.12.1810 Tobbiana (oggi com. Montale, Toscana), 10.6.1883 Firenze, catt., di Tobbiana. Figlio di Giuseppe, agricoltore, e di Maria Domenica Bartoletti. Ordinato sacerdote (1834), fu insegnante di lat. a Prato e studioso di lettere classiche. Di idee liberali e democratiche, abbandonò il sacerdozio e prese parte nel 1848 ai moti in Toscana. Pubblicò I martiri della libertà it. (1848), una serie di biografie patriottiche che gli procurò larga fama. Esule dal 1849 in Francia, Inghilterra e Belgio, nel 1852 ottenne la cattedra di it. e storia al neoistituito liceo cant. di Lugano. Rientrato in Toscana nel 1854, mantenne le relazioni con il Ticino. Nel 1870 gli fu chiesto di stendere l'epigrafe per il monumento eretto a Carlo Cattaneo. Deputato (1860) e senatore (1865) del Regno d'Italia, fu autore di opere storiche e letterarie.

Riferimenti bibliografici

  • BSSI, 1988, 116-119
  • A. Bolognesi, A. Vannucci di Tobbiana intellettuale, politico, patriota dell'800, 1998
  • C. Agliati, Il ritratto carpito di Carlo Cattaneo, 2002, spec. 102-109
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.12.1810 ✝︎ 10.6.1883